marker
Dove comprare
cart Il mio carrello
Menù Menù

16 SEMPLICI PASSAGGI PER AVERE UNA CASA SENZA ALLERGENICI

16 SEMPLICI PASSAGGI PER AVERE UNA CASA SENZA ALLERGENICI

In estate non c'è nulla di peggio di soffrire d qualche allergia. Mal di gola, occhi che lacrimano e naso bloccato possono rendere molto difficile godersi le belle sensazioni dell'estate! I medicinali possono alleviare i sintomi, ma si sono altri modi che possono aiutarti a diminuire la presenza degli allergeni in casa.

Cos'è una reazione allergica?
Dal punto di vista medico quando si ha a che fare con un'allergia il proprio sistema immunitario risponde in maniera anormale a una certa sostanza, ad esempio la polvere.

Sapere qual è la tua criptonite
Le allergie che si provano più comunemente sono quelle causate dal polline, dalla polvere, dai peli degli animali o dalla muffa e, nel caso si è molto sfortunati, da una loro combinazione. Stabilire la sostanza alla quale si è allergici aiuterà molto nel riuscire a ridurre i sintomi negativi e rendere la vita più semplice per se stessi o per i membri della propria famiglia che stanno affrontando un'allergia. Una visita da un allergologo è una delle cose più utili che si possano fare quando si deve eliminare la sostanza allergica da casa.

16 modi per trasformare la casa in uno spazio senza allergenici…

Mantieni l'umidità a un livello medio. Se non hai ancora un umidificatore, comprane uno e imposta il livello di umidità al 50%. La polvere e il polline sono molto più potenti quando il clima è secco e la muffa si crea in atmosfere molto umide. Questo ti assicurerà di evitare il peggio dai due estremi.

Innamorati dei filtri. Assicurati di sostituire i filtri dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento. Questa è una parte essenziale nel tenere pulita l'aria di casa. Annotare anche quando è necessario sostituire nuovamente i filtri sul calendario ogni volta che si sostituisce uno vecchio per uno nuovo.

Sfrutta la forza finestre. Le finestre sono una barriera contro il polline. Il polline ha la sua maggiore efficacia generalmente tra le 10 di mattino e le 3 di pomeriggio e durante i periodi ventosi, è consigliabile tenere le finestre chiuse durante questi periodi.

Togli le scarpe. Mantenere una politica di non indossare le scarpe a casa e migliorare i propri zerbini aiuterà a mantenere la polvere, il polline e molto altro da entrare in casa. Fai in modo che non ci siano problemi di questo genere con i tuoi ospiti e membri della famiglia mettendo dei contenitori per le scarpe a tutte le porte e assicurandosi che gli zerbini siano abbastanza grandi.

Usa l'aspirapolvere con potenza extra. Investi in un'aspirapolvere senza sacco BISSELL o uno che abbia un sacco facilmente cambiabile in modo che la polvere rimanga all'interno mentre si fa il cambio.

Copri le basi. Le coperture per gli acari sono un ottimo modo per proteggere le zone dove dormi. Proteggi i materassi e i cuscini dagli acari e riposa in maniera semplice.

Elimina il disordine. Il disordine può essere considerato una calamita che attrae la polvere. Meno disordine c'è in casa e più facile sarà pulire e ci sarà meno polvere da affrontare quotidianamente.

Metti da parte gli animali. Gli animali nelle camere da letto portano fattori allergenici. I letti sono il luogo in cui tessuti pesanti e spessi possono catturare e tenere gli allergenici presenti sugli animali oltre alla polvere e un mucchio di altre cose. Prova e limita le aree in cui possono andare gli animali per fare in modo che si trovino in zone facili da pulire come la sala con parquet e divani di pelle. Se non puoi evitare che gli animali entrino nelle camere da letto potresti pensare di investire in un'aspirapolvere per animali progettato in maniera specifica per affrontare i problemi che si hanno ad avere un animale in casa.

Sacrifica le superfici soffici. Sì, i tessuti e la moquette soffice sono accoglienti, ma se poi starnutisci e farfugli per poterteli godere allora qualcosa non va tanto bene. Quando scegli dei mobili come i divani, le tende e il pavimento per la propria casa scegli degli arredamenti semplici da pulire prodotti in pelle, legno, piastrelle, plastica o metallo (O utilizza un pulitore per moquette BISELL con uno shampoo per moquette o tappezzeria).

Passa la polvere con un panno umido. Potrebbe sembrare strano, ma usare un panno umido per togliere la polvere dai mobili può aiutarti a eliminare la polvere in un punto dove passi una buona quantità di tempo.

Alza il riscaldamento. Lava tutti i tessuti che puoi (tappeti, tende, lenzuola, peluche, ecc.) una volta alla settimana in acqua calda. L'acqua calda è più efficace di quella fredda in rimuovere la polvere e gli acari.

Pulisci gli animali. Pulire gli animali spesso può aiutare a ridurre il livello di peli nell'aria. Chiedi a un membro della famiglia non allergico di lavare e spazzolare gli animali oltre a gestire le piccole situazioni in cui sporcano.

Aumenta il fattore filtri. Prova a fare un po' di bricolage e usare un tessuto spesso, come un panno per formaggi sulla propria ventola dell'aria condizionata per aiutarti a filtrare l'aria di allergeni potenzialmente pericolosi.

Seleziona bene le piante. Ovviamente se sei allergico al polline vuoi essere sicuro che il tuo giardino non è il luogo di proliferazione di polline. Le piante che hanno un polline più pesante, che essendo le piante che sono impollinate dagli insetti sono semplici da scoprire, sono considerate quelle meno pericolose. Questo perché il polline non viaggia nell'aria così facilmente e quindi è meno probabile che possa scatenare i sintomi allergici. Nel caso fossi in dubbio chiedi a una persona che lavora al vivaio, dovrebbero essere in grado di aiutarti a trovare la pianta che presenta meno problemi.

Non creare umidità. Assicurati di accendere la ventola dell'aria di scarico o di aprire la finestra durante e dopo aver fatto a doccia o il bagno. In questo modo il livello di umidità sarà tenuto al minimo. La muffa ha bisogno di alti livelli di umidità e questo è un modo per aiutarti a risolvere il problema prima che questo sorga.

Pulisci bene. Dopo aver utilizzato il bagno o la doccia pulisci l'area con un panno asciutto in modo che ci sia la minor quantità possibile d'acqua nel bagno. Questo aiuta a evitare che la muffa possa crescere in questo genere di spazi.

*Fonti:

http://www.diynetwork.com/how-to/maintenance-and-repair/cleaning/5-ways-to-allergy-proof-your-home-for-spring

http://www.houzz.com/ideabooks/10186599/list/18-ways-to-allergy-proof-your-home

http://time.com/3814214/25-ways-allergy-proof-home/

http://www.rodalenews.com/allergy-proof-home

http://www.webmd.com/tips-to-ease-indoor-allergies-at-home?page=2